Fuorisalone 2016 - Università Statale di Milano

Tensostrutture stagionali e ombreggianti.

Hospitality Ducati Superbike con tetto Tensairity

S

Tensostruttura per eventi, Gatteo Mare.

Pressostatico doppia membrana 40x50, Ravenna

Copertura per bacino di carenaggio telescopico, Genova.

Hospitality e strutture temporanee per eventi esclusivi.

Tensostrutture - Lago d'Iseo.

Casa Corriere, il padiglione ad Expo 2015 del Corriere della Sera.

Progettiamo e realizziamo tensostrutture e strutture pneumatiche di ogni tipo

Progetti su misura negli ambiti dell'architettura permanente e temporanea, dell'agricolutra, delle energie rinnovabili e dello sport

 

Copertura per pergola

La copertura di una pergola in legno lamellare con tessuto sembra qualcosa di banale ma non lo è affatto. Se si vuole realizzare la copertura di una struttura con pochissima pendenza senza avere problemi di sacche d'acqua o movimenti del telo causa vento, è necessario mettere in pratica piccole accortezze…

Copertura flottante per vasca di digestato

Una delle principali esigenze nel mondo degli impianti di biogas ma anche di molte industrie agro alimentari è la copertura delle vasche di digestato. Nel caso di vasche molto grandi con pareti verticali, la copertura flottante è la soluzione migliore in quanto consente, allo stesso tempo, la raccolta delle acque piovane, la…

Tensostruttura ottagonale

Per un esclusivo ristorante sul lago è stata progettata e fornita una tensostruttura ottagonale di 140 metri quadrati. La forma, caratterizzata da una successione di punti alti e punti bassi, è elegante e pulita allo stesso tempo. La doppia curvatura è garantita da un dislivello di più di due metri…

Tensostruttura per piscina

Tensostruttura da 30 metri quadrati con forma libera per creare ombra nell'aria adiacente ad una piscina. Le fondazioni di aggancio degli stralli dei pali sono realizzate tramite ancore a vite, installate nel terreno a mano. I componenti e i dettagli sono semplificati al massimo al fine di ridurre i costi…

Vela per agriturismo

Con una tensostruttura ombreggiante si può ricavare in poco tempo e a basso costo una zona all'aperto unica e distintiva. Tensionata grazie a fondazioni ad ancore, che permettono di evitare qualunque intervento in muratura, la struttura può essere montata in poche ore e il risultato è un colpo d'occhio notevole.  

Vele su palco per discoteca

A decoro della zona palco/ballo di una delle più esclusive discoteche del lago di Garda sono state realizzate 12 vele in tessuto oscurante. Le vele sono agganciate da un lato alla struttura reticolare in alluminio che copre la pista e, dal lato opposto, a pilastri incastrati a terra di altezza…

Tensostruttura “Jungle”

La copertura realizzata con tessuto Ferrari Bordeaux funge da attrazione e richiamo per gli ospiti del parco divertimenti Jungle, a due passi dal lago di Garda, tra i più famosi in Italia per gli appassionati delle attrazioni su fune. La struttura copre circa 60 mq attraverso una sequenza di punti…

Tensostrutture ad ali di gabbiano

Due tensostrutture dalla singolare forma ad ali di gabbiano sono state realizzate tensionando il tessuto Ferrari tra 3 punti ancorati all'edificio esistenti e 3 punti con pali strallati di cui due alti, laterali, e uno, basso, centrale. Il risultato è una forma molto aperta e leggera in grado di convogliare…

Copertura in ETFE singolo layer

Il capannone di 900 mq era coperto con lastre in Eternit.  La bonifica, necessaria per motivi di sicurezza, ha previsto la totale rimozione delle lastre in amianto, sostituire con un singolo layer di ETFE da 250 micron. La scelta del materiale ha permesso di alleggerire i carichi permanenti sulla struttura esistente…

 

Il blog delle tensostrutture

  • Installazione Invisible Borders – Fuori Salone 2016 – Chiostro Università Statale

    Installazione Invisible Border, Università Statale di Milano Fuorisalone 2016 Da Novembre 2015 Maco ha lavorato all'ingegnerizzazione e alla realizzazione dell'installazione nel chiostro centrale dell'Università Statale di Milano in occasione del Fuorisalone 2016 organizzato dalla rivista Interni. Lo sponsor principale è Ferrarelle. Sponsor tecnico è P.A.T.I spa, azienda produttrice di film termoplastici per agricoltura e architettura tra cui l'ETFE, il protagonista dell'istallazione. Il concept dell'opera è a firma dello studio MAD Architects, studio cinese tra i più rinomati, le cui realizzazioni sono fortemente caratterizzate da forme sinuose e morbide. L'opera può essere visitata da Lunedì 11 a domenica 23 aprile 2016 all'interno dell'esposizione "Open Borders". Tutti i dettagli possono essere trovati nella pagina di Interni dedicata all'evento. L'installazione è composta da…

  • Il degrado dei teli in poliestere/PVC in impianti di biogas

    Il degrado dei teli in poliestere/PVC in coperture per biogas Il degrado delle coperture a singola e doppia membrana con cui sono realizzati i digestori ma anche le vasche di stoccaggio dei numerosissimi impianti di biogas in Italia, è un tema molto attuale e le cui cause non sono sempre scontate. Il degrado avviene, come mostrato nella fotografia sopra, partendo da un cambio di colore della cupola per passare, in una seconda fase, a compromettere la resistenza strutturale dell'involucro che perde progressivamente la capacità di trattenere il gas e, infine, cede dal punto di vista strutturale. Le garanzie delle coperture da parte delle aziende produttrici sono spesso molto brevi o del tutto assenti a causa di mancanza di conoscenza/esperienza nell'applicazione di particolari prodotti…

  • Il dimensionamento degli ancoraggi delle coperture per campi da tennis

    Riguardo le coperture stagionali di campi sportivi (tennis, beach volley, calcetto, paddle tennis etc)  la tecnologia più utilizzato è quella basato su coperture pressostatiche meglio note come coperture pneumatiche, pressostrutture o più semplicemente come “palloni da tennis”. Nonostante il carattere temporaneo della struttura e le soluzioni relativamente standard adottate ( tessuti spalmati in PVC, palloni singola membrana, palloni doppia membrana) è importante che gli aspetti strutturali siano verificati da un ingegnere o da uno studio di ingegneria con esperienza nel settore. Infatti,  nonostante il principale punto di riferimento resti comunque il D.M. 14 Gennaio 2008 “Norme tecniche per le costruzioni” e i relativi allegati, il progettista tenuto a stimare i carichi vento e neve per la località in cui verrà…

  • I carichi vento per coperture temporanee

    Il paragrafo 7.4.2. della  norma UNI EN 13782:2015 “Strutture temporanee - Tende – Sicurezza” specifica in dettaglio i carichi vento de devono essere considerati nella progettazione, realizzazione e installazione di coperture temporanee quali tensostrutture e tendostrutture. Rientrano in questa categoria un’ampia gamma di prodotti e strutture temporanee comunemente usate in eventi temporanei o stagionali (tendoni per feste dalla birra,  le coperture in alluminio comunemente usate per le strutture a noleggio per sagre di paese, coperture gonfiabili,  padiglioni temporanei, pop-up shops etc.) e nell’architettura tessile. Le indicazioni della norma UNI EN 13782:2015 non si applicano nel caso di strutture di piccole dimensioni al di sotto di 50 m2, quali piccole coperture a vela da giardino, strutture modulari a gazebo e coperture…

News